Serata di presentazione del progetto fibra ottica

La connessione internet sta diventando, come l'acqua, il gas e l'elettricità, un bene essenziale e la rete in fibra ottica rappresenta attualmente il massimo in termini di tecnologia e prestazioni.

Il Consorzio Elettrico di Stenico intende sviluppare, in collaborazione con Brennercom, un progetto per il cablaggio in fibra ottica degli abitati di Ponte Arche e Cares.

Perché Brennercom? Circa un anno fa le Terme di Comano sottoscrivevano proprio con Brennercom un contratto che prevedeva la fornitura di servizi su banda larga garantita da un collegamento dedicato in fibra ottica, partendo da un punto di accesso presso POP di Trentino Network. Brennercom si rivolse primariamente al Comune di Comano Terme pensando di sfruttare, per la posa della fibra, i cavidotti della pubblica illuminazione.
Poi il Comune coinvolse il CEIS che, non solo mise a disposizione i propri cavidotti di bassa tensione, ma anche un locale atto a ospitare l’apparecchiatura che permette l'erogazione del servizio. Da qui partì l’idea di estendere la rete alle altre utenze di Ponte Arche come primo nucleo di un progetto di infrastrutturazione che, nel volgere di qualche anno, potrebbe allargarsi all’intera valle.

Il progetto prevede tre attori:
- il primo è il CEIS, che si occuperebbe di posare la fibra ottica dal punto di accesso (POP) fino all’armadio del contatore dell’utenza elettrica, con la tecnologia FTTH (Fiber to the home) punto-punto (ogni utente è raggiunto da una fibra dedicata); il tutto utilizzando i propri cavidotti, per quanto possibile, in modo da ridurre i costi di investimento.
- il secondo è Brennercom in qualità di info-provider, cioè società autorizzata dal Ministero delle Telecomunicazioni per fornire servizi nell’ambito delle telecomunicazioni, che dovrebbe offrire il servizio internet.
- il terzo sono gli installatori elettrici locali, chiamati a implementare la cosiddetta “verticale”, cioè il tratto di fibra ottica che va dall’armadio del contatore dell’energia elettrica fino all’interno delle utenze (in case, uffici, alberghi).

Si è utilizzato il condizionale in quanto non solo la zona di Ponte Arche, ma anche l’intera valle è considerata dagli operatori “a fallimento di mercato” e quindi, dopo aver fatto degli approfondimenti economico-finanziari, CEIS ha deciso di condizionare la prosecuzione dell’operazione al gradimento reale sul territorio.

La soglia posta da CEIS è di 200 utenze entro fine anno. Per questo, a partire da lunedì 30 ottobre 2017 e fino alla fine dell’anno, CEIS ha attivato un apposito sportello per raccogliere le adesioni e dare le informazioni necessarie a quanti intendessero aderire all’iniziativa.

La spesa per gli aderenti sarà composta da tre voci:
- il costo una-tantum per la realizzazione della verticale che dovrà essere corrisposto all’installatore autorizzato, previo sopralluogo;
- il costo una-tantum per l’attivazione del servizio (a tale proposito l’accordo tra CEIS e Brennercom prevede che per chi aderisce all’iniziativa, sottoscrivendo apposita adesione vincolante entro fine anno potrà godere dell’azzeramento del costo di attivazione del servizio).
- il canone mensile per la fornitura del servizio. Anche in questo l’accordo tra CEIS e Brennercom prevede che i soci CEIS beneficeranno di un piccolo sconto rispetto alla tariffa base.

Se si raggiungesse la soglia e CEIS ritenesse economicamente sostenibile l’operazione, si prevede di arrivare nell’arco di un anno alla quasi totalità degli allacci.

Nella serata di mercoledì 25 ottobre 2017, in un incontro tenutosi presso il Teatro Parrocchiale di Ponte Arche, CEIS e Brennercom hanno presentato il progetto alle comunità di Ponte Arche e Cares. I relatori hanno illustrato gli aspetti tecnici e commerciali dell'iniziativa, evidenziando come la rete in fibra ottica permetta una trasmissione dei dati molto più veloce, efficiente e affidabile, oltre a essere in grado di supportare tutte le potenzialità delle nuove tecnologie.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni Privacy Policy.

Accetto i cookie

Informazioni